la Fondazione: presentazione sintetica La Fondazione

 

La Fondazione Civica Scuola di Musica e Danza - Polo delle Arti opera nei settori della musica e della danza; offre formazione di ogni ordine e grado ad oltre 650 allievi nelle sedi di Desio, di Cesano Maderno e nella nuova location dell’Accademia del Talento presso Villa Tittoni.

Attraverso una didattica innovativa offre l’opportunità di svolgere un percorso di studio strutturato e all’avanguardia.
I diversi linguaggi artistici (classico/moderno, jazz, rock, pop...) trovano piena rappresentazione grazie alle professionalità specifiche degli oltre 60 docenti incaricati.

> Staff  

 


Città di DesioDal 1989 all'avanguardia sul territorio

 

La Civica Scuola di Musica nasce nel 1989 su iniziativa del Comune di Desio. All'avvio delle attività gli iscritti sono meno di settanta, i docenti undici e i corsi si limitano ad alcuni strumenti dell’area classica (pianoforte, flauto, chitarra classica e teoria).

I primi anni fanno registrare un costante aumento del numero di iscritti; parallelamente alle attività didattiche vengono organizzati seminari formativi, esperienze di collaborazione con le scuole del territorio, piccole stagioni musicali che fanno da corollario ai corsi.


La Civica Scuola di Musica assume quindi una forte connotazione come elemento di stimolo e risposta autentica ai bisogni culturali e sociali della popolazione del territorio.

L'organizzazione delle attività didattiche sfocia nella pubblicazione del Progetto didattico educativo: una guida all'avanguardia che fa scuola anche al di là dei confini della Civica Scuola di Musica.

 

Una crescita impetuosa

La crescita della scuola si misura anche attraverso l'apertura del Dipartimento di Danza: i corsi, aperti a tutti i linguaggi della tradizione e della modernità, si allargano presto anche al settore del benessere, e si affiancano alla proposta tradizionale della scuola anche in numerose occasioni che vedono la Fondazione come soggetto organizzatore di eventi e produzioni artistiche sul territorio.

La produzione di eventi artistici

La produzione di eventi artistici per il territorio rientra da sempre a pieno titolo nelle attività della Fondazione. Negli oltre 25 anni di storia della Scuola sono stati prodotti innumerevoli spettacoli dalla forte carica innovativa.

Il momento produttivo è contemporaneamente rappresentazione della ricchezza espressiva e momento di stimolo per l'ideazione di proposte inedite e spettacolari la cui efficacia ha una ricaduta positiva in ambito didattico.

 

Ricerca

La scuola promuove periodicamente una revisione globale della struttura didattica, con l'obiettivo di consolidare ulteriormente la propria posizione di avanguardia. Il Progetto Didattico attuale prevede una suddivisione del percorso di studio in livelli progressivi di abilità: 6 per la formazione di base, 4 per la formazione preaccademica.

Ai corsi si affiancano i laboratori di musica e di danza nelle scuole primarie del territorio.

La scuola promuove scambi culturali con importanti realtà europee: in Olanda, Norvegia, Spagna, Svizzera. Sono attive collaborazioni stabili con il Mozarteum di Salisburgo e con il Conservatorio di Mosca.

L'attività di ricerca ha portato alla realizzazione di una linea editoriale di testi didattici in uso presso le sedi della scuola.

 

 

 

 

La sede di via Ortigara

 

 

> Scarica il volume illustrato
con la storia della Fondazione