Gianluca Zanello | Sax / Sax Jazz
Materiasax / sax jazz
Giorno di lezionemercoledì / giovedì
SedeDesio

ZANELLO, Gianluca
Sax / Sax Jazz

Materiasax / sax jazz
Giorno di lezionemercoledì / giovedì
SedeDesio

Saxofonista, compositore, docente, Gianluca Zanello vanta un curriculum ricco e articolato nelle aree della musica dal vivo, della produzione discografica e dell'insegnamento.

La sua formazione è eclettica ed è maturata in Italia e all'estero (ESMUC Barcellona, Fondazione Siena Jazz, Conservatorio di Milano, Civici corsi di Jazz, masterclass e workshop internazionali).

ESPERIENZA CONCERTISTICA (parziale)

2021, concerto con la band "The Dolphians" a Macerata jazz per Musicamdo
2021, Partecipazione con la band "I Boni" allo show "Quelli di casa Sanremo" in commento al festival di Sanremo 2020, presso Sanremo
2019, Concerto con I am a fish presso la 41esima edizione di “Scintille in Jazz” a Bergamo e Jazz festival di Mantova
2019, Registrazione di 8 puntate del varietà “Fantastico” con la band “I Boni” presso Zelig Milano per Zelig Tv
2013-2018, Partecipazione come saxofonista tenore, alto e soprano in diverse big bands del panorama con collaborazioni importanti. A novembre 2018, concerto come primo alto con la big band di Pino Iodice al Real teatro Santa Cecilia di Palermo per la fondazione The Brass group
2018, Inizio collaborazione con “Area M” in diverse formazioni capitanate da Pino Iodice, Tino Tracanna, Massimo Colombo
2017, Diversi concerti con varie formazioni al Jamboree di Barcellona tra cui La Beo Big Band e il trio Quarters
2017, Concerto in quartetto con due poeti in aggiunta per un omaggio a Coltrane alla Nova jazz cava di Terrassa (Barcelona) una delle roccaforti del jazz spagnolo
2012, Partecipazione come saxofonista tenore a diverse esecuzioni del "Bolero" di Ravel con l’Orchestra sinfonica del Conservatorio“G. Verdi” e con "OGAV" (Orchestra giovanile Antonio Vivaldi)
2011, Partecipazione come saxofonista alla performance teatrale “Le voci di Amleto” diretto da Silvana Rossello presso la scuola Rudolf Steiner di Milano
2008, Partecipazione all’esecuzione degli “Studi per l’Intonazione del Mare” di Salvatore Sciarrino presso il Teatro Palladium di Roma
2008, Partecipazione all’esecuzione di “La bocca, i piedi, il suono” di Salvatore Sciarrino presso Mambo (Modern Art Museum of Bologna)
2008, Partecipazione polistrumentista alla performance teatrale “Le Troiane” diretta da Silvana Rossello presso la scuola Rudolf Steiner di Milano
2008-2019, Diversi concerti in club, teatri e jazz festival in Italia e all’estero come leader e sideman

PREMI RECENTI

2020, Vincitore di Nuova generazione jazz con il gruppo "The Dolphians"
2021, Primo premio al concorso Bettinardi con la band "The Dolphians"

ESPERIENZE PEDAGOGICHE

2019, Insegnante di musica presso la scuola primaria Pioltì De’ Bianchi-Gambara Stampa
2018-2019, Insegnante di saxofono presso Musicopoli, Ingresso artisti e Cavalieri della musica di Milano
2017, Insegnante supplente di musica e saxofono presso la scuola di musica Tritò a Barcellona
2015-2016, Insegnate di musica presso Istituto Buscaglia di Cinisello per scuola materna, primaria e secondaria
2014-2015, Insegnate di musica presso la scuola materna “S. Maria Nascente” di Sesto San Giovanni (MI) in collaborazione con “THEMA S.r.L.”
2009-2011, Direttore artistico e musicista per la rassegna settimanale di jazz “Luneinjazz”, presso Black Drop club e Maglio club
2008-2019, Insegnante di saxofono privato e in diverse scuole milanesi

PORTFOLIO (Progetti attuali - 2021)

Come leader
Gianluca Zanello Quartet:
Andrea Bruzzone-drums/Stefano Zambon-double bass/Lorenzo Blardone-piano/Gianluca Zanello-sax. La formazione propone composizioni originali del band leader.


Gianluca Zanello Trio:
Stefano Grasso-drums/Stefano Zambon-double bass/Gianliuca Zanello-sax
La formazione propone composizioni originali di tutti i membri del gruppo e alcuni standard della tradizione del jazz rivisitati in una personale chiave di lettura.

GianlucaZanello – LorenzoBlardone Duo:
Lorenzo Blardone-piano and fender Rhodes/Gianluca Zanello-alto sax
Il Duo è il progetto più recente. La principale idea è quella di comprimere il lavoro compositivo degli altri quartetti, o di brani del panorama jazzistico moderno, in due strumenti, fino a comporre appositamente per il Duo. Esaminiamo la mancanza della sezione ritmica, lavoriamo sul silenzio e tendiamo a un suono più morbido e meno invasivo.

Yellowland Collective:
Jordy Pallarés Barberà-drums/Mikael Saastamoinen-double bass/Juanlu Garcia-piano/Cristian Hernández Castellví-guitar/Tomeu Garcias Tur-trombone/Òscar Latorre Cascante-trumpet/Gianluca Zanello-alto sax Questo collettivo nasce durante il Master del 2016/2017 presso Esmuc a Barcellona.
La musica contiene la mia esperienza passata, in Italia, e il mio nuovo percorso spagnolo e internazionale. Ho allargato la mia idea musicale a sette elementi, precedentemente limitata a non più di quattro, dando una voce collettiva alle mie melodie arrangiandole per tre o quattro fiati.

Come sideman (più importanti)
I am a fish
L.W. sestet
Roberta Brighi quintet
Alessandro Mazzieri Quarters trio The Dolphians
Basically swing Jokerstra Double Cut Octet

Collaborazioni

Tino Tracanna, Pino Iodice, Natanael Ramos, Paola Folli, Attilio Zanchi, Massimo Colombo, Tommaso Bradascio, Walter Ricci

Dischi all'attivo

I am a fish – I am a fish
I am a fish – Nine-Dart finish
Roberta Brighi L.W. – 6tet Lonely woman
Yellowland Collective – Yellow loud things
Federico Calcagno & the Dolphians – From another planet